Chi inquina di più?

Ormai è risaputo che l’innalzamento della temperatura globale dipende per lo più dall’emissione di gas serra da parte dell’uomo (metano e CO2).
Sappiamo anche che l’immissione di tali sostante nell’atmosfera viene attuata dai paesi industrializzati e dal bisogno crescente della popolazione globale di vedersi garantiti standard di vita elevati. Proprio per questo, non solo l’Occidente industrializzato, ma anche i paesi in via di sviluppo oggi sono colpevoli dell’inquinamento atmosferico.

Guardando al passato, il Sole24ore ha stilato una classifica pro capite dei “migliori inquinatori” del mondo dal 60 ad oggi. Dal grafico la Cina appare tra le meno inquinanti, questo perché in passato è stato un paese fondamentalmente agricolo, ma dopo il boom economico si è posizionata in cima alla classifica come paese con l’emissione più alta al mondo di gas serra.

emissione gas serra irycicilo

Mentre in tabella spiccano Stati Uniti e Canada, battendo molti paesi Occidentali con il doppio delle emissioni di CO2, l’Italia si piazza a metà classifica con 379 tonnellate, valore simile agli altri grandi paesi europei, ma molto superiore ai paesi in via di sviluppo.

Questa tabella deve farci prendere consapevolezza del fatto che non possiamo delegare le responsabilità del cambiamento climatico.
Tutti i Paesi industrializzati devono operare un cambio di rotta incisivo per riparare ai danni causati da anni al nostro pianeta.

Fonte Sole24Ore