Skip to content

Italia – Germania: una partnership sostenibile

sostenibilità ambientale iryciclo

La Camera di Commercio Italo-Germanica ha organizzato un incontro dal titolo “The Sustain-Ability” a Bergamo, per discutere delle nuove tendenze del mercato in materia di sostenibilità.
Grazie ai rapporti commerciali tra l’Italia e la Germania, hanno partecipato all’incontro grandi aziende come Automobili Lamborghini, Banca Mediolanum, Barilla, BASF, E.ON, Hugo Boss e Italcementi, ognuna delle quali ha sottolineato l’importanza della riduzione dell’impatto ambientale, non solo come apporto allo sviluppo aziendale, ma anche come filo conduttore tra le due potenze economiche.

L’intervento di Jörg Buck, Consigliere Delegato della AHK Italien è stato molto esplicativo sulla direzione economica e commerciale del futuro:
“[…] In quest’ottica cambiano sia la struttura sia l’offerta delle aziende: da un lato si tratta di ripensare i processi interni, dall’altro di cogliere i nuovi orizzonti di business che si stanno aprendo, offrendo prodotti e servizi che rispondano coerentemente alle mission aziendali e alle esigenze dei consumatori“.

Chiquita, un’altra grande azienda del settore alimentare, ha attuato grandi cambiamenti all’interno della filiera di produzione. Grazie all’ammodernamento dell’impianto idrico, il riciclo dell’acqua ha permesso di risparmiare sul consumo di 1,7 miliardi di litri d’acqua all’anno, riducendone lo spreco dell’80%.

Nuove aziende nascono ogni giorno all’insegna della sostenibilità. Le vecchie sono costrette ad effettuare un cambio di rotta per rimanere al passo e guardare al futuro!

 

Fonti: Alternativa sostenibile Nuova periferia