Skip to content

L’Italia investe sulla sostenibilità

L’Italia si piazza ai primi posti in Europa come conversione sostenibile della propria economia. Il tema della sostenibilità ormai è diventato così diffuso in Italia che i maggiori investimenti considerano sempre il fattore ambientale. E grazi a questo, il mercato italiano è in forte crescita.
Per produzione e immissione nel mercato di prodotti sostenibili, ci piazziamo al terzo posto dopo Regno Unito e Francia, superando Paesi come la Germania e l’Olanda. Questo ci fa capire come i piccoli investitori e commercianti abbiano preso coscienza del problema ambientale e che puntano il futuro personale e del proprio Paese sulla sostenibilità. La grande responsabilizzazione degli italiani si registra anche nei campi di investimento degli stessi. Non più investimenti su settori controversi come le armi, il tabacco o la pornografia, ma su attività che generano un miglioramento misurabile sull’impatto sociale, oltre che un rendimento finanziario esponenziale.

Il cambio di paradigma, spiega Bicciato, risiede non più nel considerare il settore in cui non investire, ma considerare il settore in cui “investo bene”.

Investire il modo intelligente su progetti ecosostenibili porta vantaggi economici oltre che un miglioramento sociale importante per il nostro Paese.

Fonte We Wealth