Skip to content

Il futuro italiano è Plastic Free!

Il WWF Italia rende i noti i dati raccolti durante la Campagna Natura Plastic Free, grazie al Summer Plastic Quiz.
Molti giovani si sono prestati a rispondere ad alcune semplici domande sulla situazione ambientale, per rilevarne la reale consapevolezza. Il 90% del campione ha dichiarato di avere una particolare preoccupazione riguardo il problema della plastica e per l’impatto che può avere sull’ambiente. Il 61% si è dimostrato abbastanza informato sulla tematica, questo dimostra la crescente consapevolezza dell’emergenza causata dall’inquinamento da plastica.
In occasione del lancio del progetto RAI PLASTIC FREE, la grande azienda di telecomunicazioni nazionale si è dimostrata attiva nella diffusione di buone pratiche per la progressiva eliminazione della plastica monouso e la corretta abitudine giornaliera nel riciclare la plastica degli imballaggi per gli alimenti.
La risposta più sbagliata del quiz è stata la quantità di plastica presente in mare, in cui la maggior parte dei partecipanti (l’80%) ha sbagliato per eccesso: questo dimostra la percezione di estrema drammaticità del problema.

Le grandi aziende di impatto nazionale si stanno muovendo costantemente sia per rendersi conto di quanto le persone siano informate sulla problematica dell’inquinamento da plastica, sia sul reale intervento del singolo sull’uso delle plastiche (di ogni tipo) e sul corretto riciclo dei materiali.

iRyciclo Play aiuta ogni giorno il singolo cittadino a differenziare correttamente la plastica incentivandone l’azione quotidiana grazie ad ecocoupon spendibili presso gli inserzionisti. Tutti, insieme, possiamo essere il cambiamento!

Fonti Alternativa Sostenibile