Skip to content

Il riciclo in passerella

Alla MFW il protagonista indiscusso è stato il Riciclo, o meglio il concetto di moda sostenibile.

I nomi importanti del mondo della moda maschile si sono schierati dalla parte della sostenibilità e della tutela dell’ambiente.

Ermenegildo Zegna: #Use The Existing

Ermenegildo Zegna con la sua collezione intende portare a zero lo spreco riconvertendo i laboratori esistenti

in nuove officine di riciclo di materiali, fibre, tessuti, bottoni.

Già al Pitti 2019 aveva presentato #UseTheExisting, progetto per l’utilizzo di lane e tessuti tecnici sviluppati partendo da materiali di scarto.

 

Armani: Say yes to recycling

 

Say yes to recycling è lo slogan della fall-winter 2020 2021 di Emporio Armani.

In questa collezione Armani riattualizza il guardaroba maschile classico in chiave progressista,

arricchendo la collezione con una capsule collection sostenibile.

La collezione si chiama R-EA e consta di venti capi realizzati con materiali e tessuti riciclati e rigenerati.

 

Grande attenzione dunque all’ambiente e alla produzione sostenibile dai big della moda italiana.

Perchè se ognuno contribuisce in parte nel suo piccolo, possiamo fare grandi cose.

Scopri come fare la tua parte con iRyciclo Play