Skip to content

Ricicliamo, ma per davvero!

Il riciclo un dovere per il bene nostro e del futuro del nostro pianeta.

La nostra casa, il nostro pianeta, da ormai mezzo secolo si trova a dover affrontare delle emergenze climatiche che stanno mettendo a dura prova lo stesso pianeta e noi abitanti, come detto da Greenpeace nel –report Countdown to extinction– entro la fine del secolo, gran parte delle comunità più povere si troverà ad affrontare gravi problematiche.
A far fronte a queste problematiche ci sono enti e fondazione, che arrivando alla popolazione tramite diversi portali di comunicazione, sono riusciti a coinvolgere e a far nascere nei propri ascoltatori un senso civico, che con il passare del tempo sta portando dei risultati che si spera possano affievolire determinate problematiche.

Grazie al modo di comunicare degli enti e delle fondazioni, anche le grandi aziende hanno recepito il messaggio della grave situazione in cui si trova il nostro pianeta.
A tal proposito, molte di queste aziende, hanno cominciato a “rispettare” l’ambiente, purtroppo però alcune di queste aziende usano l’ecologismo come strumento di marketing, per fidelizzare clienti, proclamandosi “eco-friendly“, senza però agire realmente nel rispetto dell’ambiente, il nostro scopo è di portarli a realizzare realmente ciò che promettono al nostro pianeta.
Da qui il termine “Greenwashing” denudare, denudare queste aziende incapaci di sostenere un reale impegno ecologico.

Questa incapacità di alcune aziende, è purtroppo dovuta, a volte, alla difficoltà nel affrontare determinati impegni ecologici, come il riciclo della plastica, uno dei materiali meno atti al riciclo.
Ciò spinge le aziende a cercare e trovare sotterfugi per rendere reale il loro impegno ecologico agli occhi dei consumatori, nascondendo così la loro incapacità riguardo al vero significato di ECOLOGISMO.

Noi di IRYCICLO nel nostro piccolo, ci impegniamo ad aiutare queste aziende a colmare questa incapacità, con i nostri eco-raccoglitori che aiutano a riciclare materiali complessi come la plastica, procurando vantaggi al pubblico ma soprattutto alle stesse aziende.