Skip to content

Digitale e Sostenibilità: le strade parallele per un successo imprenditoriale.

Un tempo erano due tematiche incompatibili; oggi sono legate più che mai da un obiettivo comune: salvaguardare il pianeta da decenni di noncuranza. È per questo che l’Agenzia Ue finanzia e premia i nuovi imprenditori virtuosi che investono in progetti green.

La causa principale che ha spinto la Commissione Europea a sostenere le nuove aziende green è di certo quella del Covid-19; la Pandemia ha fatto crollare qualsiasi pianificazione economica ed imprenditoriale, dalla grande multinazionale passando per le giovani sturt-up e fino al piccolo negoziante di paese. Un anno di chiusure e restrizioni non potevano non provocare malumori e crisi amministrative. Oggi, per fronteggiare lo sconforto generale, il nuovo Briefing Europeo ha promosso in ottica di ripresa economica un nuova equazione per incoraggiare i nuovi imprenditori, offrendo loro una strada senza rischi d’impresa: l’idea è quella di concentrare buona parte del fondo comune a progetti di natura tecnologica e green.

Come scrive Francesco Delzio, si tratta del “nuovo mantra della ripartenza per grandi e medie imprese. Si chiama Twin Strategy: accelerare la transizione verso il mondo digitale e – in parallelo – moltiplicare gli investimenti in sostenibilità e impatto sociale dell’azienda. Al punto da rivoluzionare il classico percorso di crescita delle aziende” ( fonte Avvenire.it)

Dati accreditabili quanto profetici vedono favorite le imprese o attività che investono sulle attività sostenibili e sulla conversione tecnologica. Sono proprio queste quelle che usciranno rapidamente da questa nuova crisi finanziaria, riuscendo addirittura a ribaltare l’attuale trend negativo. Come spiega l’autorevole voce del CEO Jean-Marc Ollagnier: “Il nuovo decennio porterà una nuova ondata di cambiamenti per le imprese, cambiamenti che saranno definiti dalla transizione alla sostenibilità. Il modo in cui le imprese europee sapranno attuare questa “strategia congiunta” determinerà la rapidità con cui riusciranno ad uscire dalla crisi e come si posizioneranno per sostenere lo sviluppo nel post Covid”.

iRyciclo Play rientra nella categoria sicura dei progetti Eco-sostenibili e innovativi.

Nel nostro caso il servizio innovativo che offriamo punta ad accontentare due diverse categorie; sia quelle dei nuovi leader, alla ricerca di massimo profitto a basso rischio d’impresa e sia i più colpiti dal dramma pandemico, ovvero i piccoli commercianti. Riproponiamo in questo articolo una breve documentazione denominata “Operazione serrande aperte” che spiega in che modo anche i piccoli esercenti possono essere coinvolti nella nostra rete. Il file è scaricabile gratuitamente  CLICCA QUI