La Campania tra le migliori nel riciclo di carta e cartone

La venticinquesima edizione di COMIECO “Raccolta, riciclo e recupero di carta e cartone in Italia” testimonia come la raccolta differenziata in Campania è aumentata del 5,8%.

Nel 2019 la Campania ha concluso la sua raccolta con 200.588 tonnellate di materiale cartaceo recuperato.

Carlo Montalbetti, Direttore di COMECO ha dichiarato che”sono state ben 11.071 le tonnellate in più di carta e cartone raccolte in Campania rispetto al 2018: un ottimo risultato espressione del maggiore impegno dei campani nel corretto conferimento dei rifiuti, pratica che si sta consolidando in generale in tutte le regioni, soprattutto del Sud Italia.” (fonte cit. casertaweb.com)

Dato interessante è quello delle Province della Campania. Infatti nell’anno scorso sono state tantissime le provincie virtuose su questo settore. La Provincia che ha ottenuto i maggiori risultati è quella di Napoli con più di 114.000 tonnellate di rifiuti raccolti. Al secondo posto per merito c’è Salerno con più di 35.000 tonnellate seguita poi da Caserta con 27.767 tonnellate.

Questi dati mostrano come si stia diffondendo una maggiore presa di posizione di ogni singolo abitante. Lo confermano i dati degli ultimi anni che vedono un tasso di riciclo dei vari materiali in crescita che rassicura l’Unione Europea.

(fonte art. casertaweb.com)